Social Trainer nasce agli inizi del 2017 ed è un progetto che vuole offrire alle persone in cerca di lavoro strumenti e consigli per curare efficacemente la propria immagine di sé sui social, al fine di ottenere dei vantaggi dal punto di vista lavorativo.

Per capire in che modo sia possibile, ti consiglio di procedere con la lettura.

Come nasce l’idea di Social Trainer

come-nasce-idea

Spesso facciamo un utilizzo smodato dei social network, in particolar modo di Facebook.

Ignoriamo i significati che le persone attribuiscono a ciò che condividiamo e le reazioni che suscitiamo.

In alcuni casi, inoltre, ignoriamo persino chi può visualizzare i nostri contenuti: i cosiddetti recruiter, solo per fare un esempio, ossia le persone che si occupano di ricerca e selezione del personale.

Essi, infatti, sempre più spesso spulciano i nostri profili social per avere un’idea più precisa di chi siamo e cosa facciamo.

Questo perché i curricula descrivono sì le esperienze lavorative e formative, ma nulla dicono della nostra personalità, degli interessi e degli stili di vita di ognuno.

Per questo motivo, i recruiter effettuano una prima scrematura delle candidature che ricevono in funzione delle informazioni che raccolgono su social media quali Facebook, Linkedin e Twitter.

Ecco dunque che un selfie, un video o un commento offensivo possono danneggiare la nostra sfera lavorativa.

foto al cibo

Se stenti a crederci, prova a digitare su Google “social recruiting“, “digital recruiting” oppure “e-recruiting“.

Scoprirai un filone professionale già da tempo avviato, oggi sottovalutato da chi è alla ricerca di un lavoro.

Scoprirai che se invii centinaia di curricula ma con scarsi risultati, forse l’errore di fondo sta nel come utilizzi i social, a meno che tu non ti stia candidando per posizioni lavorative poco in linea col profilo ricercato.

Oggi risulta fondamentale curare i profili social con attenzione, soprattutto perché possono dar luogo a delle opportunità lavorative.

Ricordo ancora quando mi fu detto che…

“I social network vanno usati come veri e propri strumenti di lavoro: volenti o nolenti, dobbiamo trattarli come tali”

 

Gli obiettivi di Social Trainer

obiettivi Social Trainer

Social Trainer si pone due obiettivi: diffondere la conoscenza del social recruiting e aiutare le persone in cerca di lavoro.

In che modo? Aiutandoti a strutturare efficacemente i profili social in ottica lavorativa, sfruttando i contenuti e le informazioni che condividi per avere maggiori chance nel mondo del lavoro.

 

Social Trainer fa al caso tuo?

Se ritieni che Social Trainer possa esserti d’aiuto per cercare un nuovo lavoro o per acquisire maggiori conoscenze sul tema del social recruiting, iscriviti alla newsletter e segui le pagine social.

Lascia un commento